Vi è di più là fuori che soddisfa l’occhio

The Half Moon

The Half Moon

Ieri sera 15 agosto 2013, mentre la notte scendeva , ho guardato fuori dalla mia finestra in un cielo senza nubi ed ho notato, nel cielo del sud, la luna. Era solo mezza piena.

La fotografia che ho scattato non è stata manipolata, migliorata o cambiata. Sembra che l’altra metà della luna sia stata cancellata, come se non esistesse.
Il cielo blu chiaro è visibile tutto intorno alla luna.
Quando interagiamo con la realtà e vediamo qualcosa,  elaboriamo le informazioni e, ciò che vediamo, diventa ciò che noi crediamo: la verità.
E ‘solo una mezza luna. Infatti c’è un oggetto e si vede, posizionato  in un cielo blu chiaro. Possiamo vedere la mezza luna di colore grigiastro, che è lì. Giusto?
Logicamente, perché tutti abbiamo visto la luna piena almeno una volta, sappiamo che la luna è rotonda. Quindi? dove si trova l’altra metà della luna che dovrebbe essere li ma non c’è?
La spiegazione è da ricercare nell’atmosfera della terra che assorbe i raggi scuri emessi dalla luna.
Solo perché non possiamo vedere qualcosa non significa che non c’è o che non esiste.
Quante volte lo facciamo, come esseri umani,  prendendo per vere le cose unicamente percepite attraverso i limite dei 5 sensi?
Come esseri umani, troppo spesso crediamo che ciò  che ci è stato detto o mostrato sia la verità, la realtà.
E non ci rendiamo conto che la persona, l’educatore, l’organizzazione, il giornale, l’emittente che riporta quella informazione ha svolto un processo di eliminazione, cancellazione, perdita di dati.
Disinformandoci.
Non crederete ai vostri occhi,  orecchie, emozioni, odori o sapori. VAKog in modalità in PNL.
Vi è di più là fuori che soddisfa l’occhio.
Half a Moon Aug 2013

Half a Moon Aug 2013

Translation Marcello Buglione Coach4Life

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *